Avviso del 21.03.2020 su misure da rispettare

Pubblicato il 21 marzo 2020 • Emergenza

Alla luce della nuova ordinanza del Ministero della Salute del 20/03/2020, in attesa che il Governo e la Regione adottino misure più stringenti considerando la drammatica e rapida diffusione del virus sul nostro territorio, ricordiamo che:

 

è vietato l’accesso ed è vietato recarsi nei pressi di parchi, ville, aree gioco e giardini pubblici.

 

è vietato anche l'accesso alle aree-cani, fitness e varie. È preferibile stare in giardino o, in assenza, è obbligatorio rimanere nei pressi della propria abitazione entro un raggio di 200 metri.

 

non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto.

 

non si può stare sulle panchine pubbliche.

 

❌ su suolo pubblico non si può giocare a carte, usare la bicicletta (consentito utilizzo per spostamenti urgenti o esigenze primarie, lavoro), lo skateboard o i pattini, non si può giocare a calcio, pallavolo, basket o qualsiasi altro sport; non si può passare il tempo in compagnia all'aperto.

 

è vietato svolgere ANCHE individualmente attività motoria lungo ciclabili, percorsi rurali, sentieri, etc. La stessa è consentita nella propria abitazione o comunque entro 200 metri di distanza dalla stessa, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

 

⚠ Si ricorda che è opportuno fare la spesa abbondante e poche volte, con un solo componente per famiglia.

 

STATE A CASA, STATE A CASA, STATE A CASA

Avviso
Allegato formato pdf
Scarica
Protocollo per l'ingresso in casa
Allegato formato pdf
Scarica