NUOVO BANDO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DELLE ATTIVITA’ ECONOMICHE

Pubblicato il 14 dicembre 2020 • Commercio

Si pubblica in allegato il "NUOVO BANDO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DELLE ATTIVITA’ ECONOMICHE CHE SONO STATE CHIUSE IN SEGUITO ALLE LIMITAZIONI IMPOSTE DAL DPCM DEL 24 OTTOBRE 2020 E DALL’ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DEL 4 NOVEMBRE 2020, A SEGUITO DELL’EMERGENZA COVID-19.


Il bando ha come obiettivo la realizzazione di interventi a favore delle attività economiche oggetto delle chiusure stabilite dal DPCM del 24 ottobre 2020 e dall’Ordinanza del Ministero della Salute del 04 novembre 2020 che ha incluso la Lombardia nella “zona rossa”. L’intervento si sostanzia nella concessione di un sostegno economico a fondo perduto una tantum, a favore delle microimprese il cui codice ATECO è riportato nella Tabella di cui all’Allegato 1 del presente bando, che sostanzialmente operano nei seguenti comparti:

  • commercio al dettaglio, intendendo gli esercizi di vicinato non alimentare, la somministrazione di alimenti e bevande ecc., ad esclusione delle attività del commercio su area pubblica non rientranti nei codici ATECO ammessi al presente contributo;
  • artigianato
  • servizi alla persona
  • servizi turistici che abbiano subito gravi limitazioni delle attività a causa dell’emergenza sanitaria
  • in atto;
  • attività sportive e culturali non svolte in forma di associazione o di società sportive
  • dilettantistiche.

Il contributo a fondo perduto è cumulabile con tutte le altre misure e le agevolazioni emanate a livello nazionale e regionale per fronteggiare l’attuale crisi economico – finanziaria causata dall’emergenza sanitaria dalla pandemia da “COVID19”.


Più in dettaglio, le misure previste da questo bando si vanno ad affiancare agli interventi già previsti a livello statale con il DECRETO-LEGGE 28 ottobre 2020, n. 137 (c.d. Decreto Ristori) e con il DECRETO-LEGGE 9 novembre 2020, n. 149 (c.d. Decreto Ristori bis).

Il contributo da erogare sarà riconosciuto a quei soggetti in possesso di requisiti di ammissibilità, come specificati all’articolo 1.

 

La domanda dovrà essere presentata solo a mezzo PEC o mail, all’indirizzo comuneinzago@legalmail.it (si presti attenzione al fatto che la mail dovrà avere quale oggetto:
“NUOVO BANDO CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DELLE ATTIVITA’ ECONOMICHE”).

Se la richiesta non è firmata digitalmente, alla stessa deve essere allegata copia del documento d’identità del sottoscrittore;

Domanda
Allegato formato pdf
Scarica
Bando
Allegato formato pdf
Scarica