ALBO PRETORIO

albopretorio_300.jpg

ALBO PRETORIO
ON LINE 


Amministrazione trasparente

trasparenza_1.jpg
 


I.U.C.

calcolo

informazioni


Gestione territorio

Strumenti urbanistici disponibili on-line

Piano comunale di emergenza

 

 

 


Raccolta differenziata

 

 



Calendario 2017


Palo spento

Segnalalo così


Segnalazioni

Manutenzione 
strade,
marciapiedi,
spazi pubblici


Commissione sorveglianza discarica

Immagine1_1.jpg

INFORMAZIONI
E ATTIVITA' 


In evidenza


25 Aprile 2017 - 72° Anniversario della Liberazione

Si è svolta la Cerimonia di Commemorazione presso la Cappella dei Caduti al Cimitero con sentita partecipazione dei cittadini. 

Qui di seguito viene riportato il discorso che il Sindaco Andrea Fumagalli ha pronunciato durante la Commemorazione.

" Buongiorno a tutti e grazie di essere intervenuti, è preziosa per me in questo giorno la vostra vicinanza, poiché celebriamo oggi, insieme, uno dei più grandi passaggi della storia italiana, uno di quegli avvenimenti ahimè che nutre e che ha nutrito per anni la consapevolezza di più parti di possedere la Verità, ma parafrasando il Vangelo di qualche giorno fa mi vien da dire: “quid est veritas?”, quale è la verità?

Nessuno (o quasi) ormai dei viventi, tantomeno il sottoscritto, può insegnare oggi quale è la verità, ma tutti, e principalmente io, dobbiamo rendere omaggio a chi ha sacrificato la vita per un obiettivo tanto alto quale è quello della libertà.

Io sono un uomo di poche parole, uno che solitamente rifugge i panegirici roboanti e stucchevoli e  che preferisce il guizzo di una riflessione  ai chilometrici fiumi di frasi che fanno eco solo a causa del vuoto che le circonda.

La Storia, quella con la S maiuscola, quella che leggiamo e studiamo sui libri e la storia, quella con la s minuscola, quella delle nostre piccole cose quotidiane, si reggono entrambe su due pilastri concettuali: il Tempo e lo Spazio.

Ci sono pertanto giorni, ci sono momenti e ci sono luoghi che creano la storia; ci sono precisamente momenti in cui alcuni luoghi appaiono ideologicamente preclusi per alcuni, ci sono invece luoghi che per loro destinazione sono espressamente per tutti ed addirittura per sempre.

Ebbene, l’ Amministrazione Comunale (poiché questa, il 25 aprile, è e rimane una festa ISTITUZIONALE) ha deciso di incentrare il festeggiamento espressamente in questo luogo: il cimitero.

È il luogo che per antonomasia spetta a tutti, universalmente e necessariamente; è il luogo in cui dovrebbero cessare soprattutto in giorni come questo, tutte le divisioni ed è il luogo che rende unico, inscindibile ed indiscutibile l’ esito di una vicenda, di un pensiero e di un obiettivo: quello della liberazione da una dittatura, da una oppressione.

Io, da cristiano, vedo nella morte non tanto una fine, ma un nuovo germoglio, una nuova vita, in questo caso l’ inizio di una libertà nuova, quella che è stata la fondazione di una nuova democrazia basata su nuove regole, perché le regole (belle o brutte che siano) sono e restano il vero fondamento della realtà democratica.

Chi purtroppo invece inneggia ad una libertà fine a sé stessa e inneggia sguaiato al libero pensiero facendosi beffe delle regole imposte dall’ istituzione democratica allora si nasconde dietro ad un paravento di buonismo che può portare al caos o nella peggiore delle ipotesi, (quella che i padri della Democrazia  cui io faccio riferimento hanno sempre ostacolato) ad ideologie che altrove hanno rappresentato il male e che noi abbiamo avuto la fortuna di non sperimentare.

W la libertà, W la Democrazia delle Istituzioni! "

25 aprile 2017

Inaugurazione restauro decorativo Palazzo Comunale e mostra Genesi: in principio di Mario Paschetta

Video inaugurazione restauro decorativo Palazzo Comunale e mostra Genesi: in principio di Mario Paschetta 1 aprile 2017

Per visionare le immagini clicca qui: https://youtu.be/xGvVCT7WiBA

 

Per partecipare a visite guidate agli affreschi di Palazzo Piola e alla mostra delle opere di Mario Paschetta occorre rivolgersi al personale incaricato negli orari di apertura della mostra: tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.00 fino al 28 maggio 2017

 

 


 

 

Archivio newsletters

 

newsletter.jpgLa newsletter permette di essere informati su notizie o comunicazioni emanate dal Comune.

 Viene rilasciata dall'Ufficio Informazione e Comunicazione via e-mail.
Per riceverla regolarmente è possibile richiedere di registrare il proprio indirizzo e-mail che verrà utilizzato esclusivamente per questo scopo.

 

                                         →   iscrizione al servizio

                                         →   archivio newsletter 2017

 

 

 

Links utili


w3c valid xhtml 1.0 w3c valid css valid Wai-A